23 aprile 2024
Aggiornato 02:00
Nazionale

Abete: Il futuro di Lippi sarà chiarito a maggio

Il presidente della Figc: «Sicuramente prima della partenza per i Mondiali»

ROMA - Il futuro del commissario tecnico della nazionale Marcello Lippi «sarà chiarito a maggio». Lo ha ribadito oggi il presidente della Figc Giancarlo Abete dai microfoni di Sky. «Le situazioni nel calcio possono cambiare fino all'ultimo, così come possono cambiare i progetti delle società e le scelte professionali degli allenatori», ha detto Abete. «L'errore che non dobbiamo commettere è pensare troppo al dopo e non pensare a preparare bene il Mondiale di giugno. L'obiettivo non è dare una risposta ad un'aspettativa crescente, che sembra più che altro curiosità. Lippi con noi ha rapporto molto buono e non ci sono difficoltà. Poi, prima della partenza per il Sudafrica, verrà fatta chiarezza sul percorso futuro della guida tecnica della nazionale».