23 agosto 2019
Aggiornato 11:30

Australian Open: Murray in finale, Cilic ko in 4 set

Il 23enne di Glasgow affronterà Federer o Tsonga

MELBOURNE - Lo scozzese Andy Murray si è qualificato per la finale dell'Australian Open, primo torneo del Grande Slam del 2010, battendo il croato Martin Cilic in quattro set sul veloce della 'Rod Laver Arena' di Melbourne. Murray, che si è imposto con i parziali di 3-6, 6-4, 6-4, 6-2, affronterà per il titolo il vincente della seconda semifinale, che domani opporrà il fuoriclasse svizzero Roger Federer, numero uno del mondo, al francese Jo-Wilfried Tsonga.

L'asso di Glasgow, 23 anni il prossimo 15 maggio, insegue il primo titolo del Grande Slam in carriera nel tentativo di spezzare il tabù che da oltre 70 anni tiene a secco il tennis britannico nei quattro major del tennis. Nel quarto ed ultimo set della semifinale odierna Murray ha di fatto chiuso il match piazzando il break del 2-1. Nell'ultimo gioco lo scozzese ha messo a segno un punto sensazionale, tra i migliori visti in questa edizione dell'Australian Open, piazzando un colpo vincente da posizione impossibile su una insidiosissima risposta di Cilic.