Benessere e psicologia

Perché mi va tutto storto? Come trasformare un momento negativo in opportunità

Il formatore e coach Massimo Piovano spiega a Diario Salute TV il motivo per cui ci sono momenti della nostra vita in cui sembra andarci tutto storto. È davvero colpa della vita? O forse siamo noi che stiamo sbagliando qualcosa?

Perché molte volte le cose ci vanno tutte storte? È normale: siamo esseri umani e ci sono delle giornate in cui non ce ne va una giusta – racconta Massimo Piovano formatore, coach, autore e giornalista. Il problema, però non è tanto se le cose ci stanno andando bene o male, piuttosto su ciò in cui ci stiamo concentrando.

Il focus mentale
«Quello che fa la differenza è il nostro atteggiamento o focus mentale. Se non ci concentriamo su ciò che non va bene è normale che continueremo ad attirare a noi solo questo. Se, al contrario, ci focalizziamo sulle cose che possono andare meglio è normale che attireremo questo tipo di episodi. A tale proposito vorrei raccontarvi un’interessante storia», continua Piovano.

La storia dei venditori di scarpe
«C’era un’azienda artigianale che produceva scarpe da tempo e aveva molto successo. Decide, così, di ampliare il suo mercato inviando i suoi migliori venditori in Africa. I due venditori decidono quindi di partire e prendere la loro valigetta con il campionario. All’insaputa dell’uno e dell’altro si ritrovano in un’isola piena di abitanti che non usavano indossare le scarpe. Il primo venditore rimane molto perplesso e ritiene di aver sprecato il suo tempo, quindi chiama l’azienda e gli dice in quel luogo non c’era alcuna possibilità di vendita. Sceglie quindi di tornare indietro presso la sede principale».

Sei certo che le cose siano esattamente come le vedi?
«Il secondo venditore ebbe una visione completamente diversa: era grandemente entusiasta della situazione che gli si era prospettata davanti a sé. Pensò di avere avuto una fortuna incredibile e telefonò all’azienda affinché gli inviasse una grande quantità di scarpe. La gente del posto era completamente scalza e le scarpe gli avrebbero sicuramente cambiato la vita».

Chi ha ragione?
«Questa storia ci fa capire che non è tanto quello che accade nella nostra vita, piuttosto come la interpretiamo a fare la differenza. Non esistono solo problemi – come abbiamo visto dal racconto dei venditori – a volte una situazione apparentemente negativa potrebbe essere l’anticamera di un’opportunità», conclude Piovano.