Rimedi naturali

Torcicollo e cervicalgia, ecco come può aiutarti l'agopuntura

I consigli del dottor Maurizio Lombardi per eliminare dolore al collo e tensione dei muscoli cervicali.

L’agopuntura si è visto essere molto utile nei casi di artrosi cervicale e dolore cervicale – spiega il dottor Maurizio Lombardi, agopuntore FISA di Torino. A seconda della causa scatenante, l’agopuntura può essere adoperata in maniera differente per eliminare la causa che sta all’origine della tensione muscolare. Ecco tutti i motivi per cui potresti avere male alla zona cervicale.

Le cause della cervicalgia
La cervicalgia può avere cause differenti: una delle più comuni è la tensione dei muscoli adiacenti alla colonna cervicale che sono i muscoli trapezi, gli elevatori della scapola, i muscoli della masticazione. Infatti, anche una malocclusione dentale può dar luogo a problemi al collo. In questo caso è necessaria una visita dal proprio dentista per valutare la mal occlusione e se c’è o meno un pre-contatto. La muscolatura masticatoria può dunque favorire la comparsa di dolore laddove c’è un malfunzionamento a livello dentale.

Anche l’ansia può causare cervicalgia
Un’altra causa molto comune è l’ansia o la tensione emotiva. Il paziente che è molto ansioso, teso o coinvolto emotivamente contrae la muscolatura delle scapole, dei trapezi, i rotatori della spalla e lo sternocleidomastoideo fino a creare una vera e propria contrazione della muscolatura cervicale. Molto spesso la tensione è così forte da dislocare alcuni corpi vertebrali creando, a lungo andare, anche delle vere e proprie discopatie.

Alterazioni tendino-muscolari
La destabilizzazione a livello cervicale può essere causata anche da alterazioni di tipo tendino-muscolare. In tutti questi casi l’agopuntura è molto efficace perché svolge un’azione decontratturante, miorilassante e ansiolitica. Gli aghi, infatti, permettono la produzione di molte sostanze tra cui le betaendorfine, le beta encefaline e la serotonina che fanno sì che il paziente stia meglio sia dal punto di vista umorale che fisico.

La cervicalgia può essere causata da alterazioni del sonno
Insonnia e sonno irregolare possono essere un’altra causa della cervicalgia. Esse, infatti, possono causare una mal postura notturna e al risveglio ci si può sentire bloccati con una sorta di torcicollo e blocco muscolare. L’agopuntura può aiutare anche in questo caso perché, favorendo il sonno, fa sì che il paziente stia meglio e non abbia futuri torcicollo.