22 ottobre 2018
Aggiornato 07:00

Uomo assume troppo «Viagra» e diventa daltonico

Un giovane di poco più di trent’anni ha assunto dosi elevate di Sildenafil ed è diventato daltonico in maniera permanente. Ecco i dettagli della vicenda
Assume il viagra (Sildenafil) e diventa daltonico
Assume il viagra (Sildenafil) e diventa daltonico (Piotr Kowalski | Shutterstock)

Il Viagra è un di quei farmaci che non ha bisogno di presentazione. Tutti, infatti, conoscono la pillolina blu – il cui principio attivo è il Sildenafil - che migliora la performance tra le lenzuola. Trattandosi di un medicinale, però, non è esente da effetti collaterali. Tra questi ricordiamo disturbi del sistema vascolare, congestione nasale, problemi gastrici ed erezioni protratte nel tempo. Ma ce n’è uno alquanto particolare segnalato recentemente da un uomo di trent’anni che è diventato improvvisamente daltonico. Ecco i dettagli della vicenda.

Un effetto anomalo
Un uomo di trentun anni ha assistito a un fatto alquanto particolare: in seguito all’assunzione di Sildenafil ha cominciato a vedere i colori alterati, più precisamente ha cominciato a vedere una predominanza di colore rosso. Un po’ come se qualcuno avesse aggiunto un filtro di Photoshop all’ambiente circostante. Lui stesso ha ammesso di aver preso una dose più alta dei classici 50 milligrammi di citrato di sildenafil, ma non era in grado di specificare quale fosse la dose effettivamente assunta. Questo perché anziché usare la pipetta di misurazione inclusa nella confezione ha bevuto la soluzione direttamente dalla bottiglia. La forma liquida di Sildenafil – è importante precisare – viene utilizzata a causa del suo effetto più rapido. Tuttavia, non viene venduta con il marchio Viagra ufficiale.

Danni permanenti
Nonostante l’uomo si sia rivolto immediatamente al personale sanitario, la condizione rimarrà irreversibile secondo quanto dichiarato dagli esperti del Mount Sinai School of Medicine che hanno riportato il suo particolare caso sulla rivista scientifica Retinal Cases. Gli scienziati hanno effettivamente confermato che alte dosi di citrato di Sildenafil – comprese quelle vendute a marchio Viagra – possono danneggiare irrimediabilmente la visione. «La gente vive dalla filosofia che, se un po’ è buono, molto meglio. Questo studio mostra quanto sia pericolosa una grande dose di un farmaco comunemente usato», spiega Richard Rosen, direttore del Retina Services di New York Eye e dell’Ear Infirmary of Mount Sinai (NYEE).

Le verifiche
Per comprendere appieno di quale problema si trattasse, il team di Rosen ha verificato il tipo di danno che si presentava alla struttura cellulare. Durante i test hanno utilizzato un elettroretinogramma, la tomografia a coerenza ottimale (OCT) e l'ottica adattiva (AO). Questo consentiva agli scienziati di evidenziare eventuali lesioni microscopiche che si erano formate a livello dei coni della retina, le cellule essenziali per la visione dei colori. Dai risultati si è potuto constatare come il farmaco avesse prodotto danni simili a quelli riscontrati negli animali affetti da malattie retiniche ereditarie. «In realtà vedere questi tipi di cambiamenti strutturali è stato inaspettato, ma ha spiegato i sintomi di cui il paziente ha sofferto [visione rossa, nda]. Mentre sappiamo che i disturbi della visione a colori sono un effetto collaterale ben descritto di questo farmaco, fino a ora non siamo mai stati in grado di visualizzare l'effetto strutturale del farmaco sulla retina. Le nostre scoperte dovrebbero aiutare i medici a prendere coscienza dei potenziali cambiamenti cellulari nei pazienti che potrebbero usare il farmaco in modo eccessivo, in modo che possano educare meglio i pazienti sui rischi derivante dall'uso eccessivo», racconta Rosen.

Può capitare a chiunque?
E’ importante sottolineare che questo sembra essere il primo caso al mondo, probabilmente provocato da un’assunzione elevata del farmaco. Tuttavia, non è insolito incappare in problemi di visione derivanti dal Viagra. Problemi che, normalmente, svaniscono entro 24 ore dalla sospensione del farmaco. Al contrario, per l’uomo di 31 anni il danno è stato irreversibile: dopo un anno la situazione non è migliorata. Infine, ricordiamo che – solo l’anno scorso – nel Regno Unito 19 persone sono morte a causa di un eccesso di Sildefanil. D’altro canto, un portavoce di Pfizer ha dichiarato che, al momento, «nessun organismo di regolamentazione ha approvato il citrato di sildenafil in forma liquida per il trattamento della disfunzione erettile». Quindi quelle che si trovano in commercio – specie online - potrebbero non essere sicure.

Fonti scientifiche

[1] Viagra 'may cause visual disturbance' in some men - NHS

[2] Sildenafil citrate induced retinal toxicity—Electroretinogram, optical coherence tomography, and adaptive optics findings - Yanoga, Fatoumata, MD*; Gentile, Ronald C., MD*; Chui, Toco Y. P., PhD*; Freund, K. Bailey, MD†,‡,§,¶; Fell, Millie, MD, FACS**; Dolz-Marco, Rosa, MD, PhD†,‡; Rosen, Richard B., MD* - Retinal Cases and Brief Reports: October 2018 - Volume 12 - Issue - p S33–S40 - doi: 10.1097/ICB.0000000000000708 - Case Report