18 novembre 2018
Aggiornato 17:30

Aveva il ciclo e una pancia perfetta, non sapeva di essere incinta e partorisce improvvisamente. Ecco cosa le è accaduto

Una giovane donna partorisce improvvisamente senza sapere di essere incinta. Ecco il motivo per cui era impossibile accorgersi della gravidanza
Partorisce nel bagno di casa sua: non sapeva di essere incinta - foto rappresentativa
Partorisce nel bagno di casa sua: non sapeva di essere incinta - foto rappresentativa (KieferPix | Shutterstock)

Un parto scioccante quello che è recentemente accaduto a una ragazza di 29 anni che non sapeva neppure di essere rimasta incinta. Ma non stiamo parlando di una donna alla sua prima gravidanza, tutt’altro: la donna – di nome Sarah Bailey aveva già avuto altri tre figli. Ma questa volta tutto è avvenuto in maniera totalmente silenziosa fino al momento della nascita del piccolo. Ecco i dettagli di questa incredibile vicenda.

Il terzo parto
Nonostante Sarah avesse già tre figli, questo per lei sarebbe stato il suo terzo parto. La donna, infatti, aveva messo al mondo due gemelline durante la sua seconda gravidanza. Ma il 12 aprile scorso è rimasta davvero scioccata quando si è vista costretta a partorire a tempo record, senza neppure sapere di avere in grembo un bambino.

Nessun segnale
Il fatto è che lei, durante i nove mesi di gestazione, non aveva avuto nessun minimo segnale di un’eventuale gravidanza. La donna utilizzava contraccettivi a ogni rapporto sessuale e non aveva mai accusato nausea o altri sintomi tipici. Inoltre, non era ingrassata neppure di un chilogrammo. Era rimasta sempre della stessa taglia (42) e la sua pancia non si era minimamente allargata. Ma non solo: da sempre aveva continuato ad avere il ciclo con regolarità. L’unico sintomo strano, che accusava da qualche giorno, era uno strano mal di schiena: «i dottori hanno detto che il dolore è stato causato dal suo movimento contro la mia schiena, pronta a mettersi in posizione per nascere», spiega Sarah.

Dolori addominali?
La donna da parecchi anni soffriva di strani dolori addominali e una forte stitichezza. Ma il giorno del parto i dolori aumentarono di intensità e Sarah decise di chiamare la madre per chiederle di portarle al più presto dei lassativi. Solo poco dopo si accorse di avere una forte perdita di sangue. Alla visione di tutto ciò, la donna rimase terrorizzata: non aveva la minima idea di cosa stesse per succedere.

Il parto
Il giorno del parto ha cominciato ad accusare le doglie in maniera improvvisa e non aveva idea di cosa le stava per accadere. Aveva avuto anche un’anomala (e improvvisa) perdita di sangue mista a dolori insopportabili. Per fortuna ad assisterla c’era la madre Pat che ha capito subito cosa le stava accadendo e l’ha aiutata a partorire. «Mia madre merita una medaglia. E' arrivata da me, mi ha controllata e dopo poco ha capito. «Stai per avere un bambino», mi ha detto. E mentre David [il marito, nda] chiamava un'ambulanza, io, una spinta dopo l'altra, con l'aiuto di mamma ho partorito e sono svenuta».

Come è potuto accadere?
I medici hanno spiegato alla donna che la placenta si trovava in una posizione decisamente anomala, a tal punto che aveva nascosto la gravidanza mascherando l’ingrossamento dell’addome. Anche se ciò non spiega come sia possibile che non fosse aumentata di peso. «E' stato tutto surreale. Vedevo una grande agitazione intorno a me, ma mi sembrava di vedere una scena a km di distanza, come se non fossi lì. Non avevo idea di essere incinta. Dopo aver partorito ho ripensato che in tutti i mesi precedenti avevo bevuto alcolici e mi sono sentita in colpa», racconta Sarah. Ora sia la donna che il bambino stanno bene anche se Sarah ha dovuto fare diverse cure per combattere alcune infezioni all’utero.