Farina mix per dolci con allergeni ritirata dal commercio. Il lotto e la marca

Nuovo ritiro dal mercato per un prodotto con soia non dichiarata in etichetta. Il rischio è una reazione allergica. Ecco il lotto e la marca interessati
La farina interessata dal provvedimento
La farina interessata dal provvedimento (Molini Spigadoro)

ROMA – Con l’ennesimo bollettino di richiamo prodotti alimentari, il Ministero della Salute ha predisposto il ritiro dal mercato di un lotto di mix di farina a marchio Dolce Soffice dei Molini Spigadoro per la presenza di un allergene non dichiarato in etichetta: la soia. Il pericolo è per i soggetti che siano (anche a loro insaputa) intolleranti o allergici alla soia, che potrebbero avere una reazione allergica o shock anafilattico.

Il lotto interessato dal provvedimento
Nella sezione ‘Avvisi di sicurezza’ del Ministero della Salute si riporta che il lotto interessato dal provvedimento di ritiro dal mercato è a marchio Farina Dolce Soffice dell’azienda Molini Spigadoro. La farina contaminata è venduta in confezioni da 1 kg, e il numero di lotto è: 31800714 con scadenza 19/07/2019. Nella fattispecie, si tratta di un mix per dolci con farina di Tipo 1 e germe di grano, sempre prodotta da Molini Spigadoro nello stabilimento di via 4 Novembre 2/4, a Bastia Umbra (PG).

Le raccomandazioni
Il produttore Grandi Magazzini Fioroni di Perugia e il Ministero della Salute raccomandano ai consumatori allergici alla soia di non utilizzare il prodotto segnalato per scongiurare eventuali reazioni allergiche e, se già acquistato, di restituirlo al punto vendita per la sostituzione o il rimborso del denaro speso. Per chi invece non è allergico alla soia non esistono particolari problemi, per cui la può consumare.