26 giugno 2019
Aggiornato 07:30
No vax e vaccinazioni

Pubblicità No Vax sul bus di Rimini. Messaggio diseducativo e fuorviante per il Comune

Il cartello contro le vaccinazioni esposto su un bus del servizio pubblico scatena le polemiche, non solo presso l'Amministrazione comunale

Vaccino
Vaccino ( ANSA )

RIMINI – E' polemica, a Rimini, per un cartellone 'No Vax' sui rischi da vaccino legati alle reazioni avverse esposto sul retro di un bus del servizio pubblico. L'Amministrazione comunale, in una nota pubblicata sul proprio sito Internet, ha infatti stigmatizzato l'accaduto chiedendo che venga rimosso il «prima possibile, se già non è stato fatto» quello che la stessa Amministrazione definisce «un diseducativo e fuorviante messaggio pubblicitario».

«L'Amministrazione, viene osservato, non può far passare nel silenzio l'incredibile 'pubblicità' comparsa stamattina sul retro di un mezzo di Start Romagna, un bus in servizio su una linea molto utilizzata dagli studenti, nella quale si evidenziava il potenziale rischio legato alle 'reazioni avverse' ai vaccini, con tanto di simbolo del pericolo a rafforzare il messaggio». Sulla vicenda, sempre in una nota, si è soffermato anche l'ordine dei farmacisti della Provincia di Rimini che ha espresso il proprio «biasimo».