18 settembre 2018
Aggiornato 19:30

Uomo vuole i muscoli più potenti e forti: prova a manipolare il DNA da solo, in diretta sul web

Un uomo prova a manipolare il suo DNA con la tecnica CRISPR e lo fa da solo, iniettandosi la soluzione, in diretta sul web
Uomo esegue la tecnica CRISPR su se stesso per potenziare i muscoli
Uomo esegue la tecnica CRISPR su se stesso per potenziare i muscoli (Shutterstock.com)

Muscoli più forti e resistenti. È questo l’obiettivo che ha spinto un bio-hacker di nome Josiah Zayner a manipolare il DNA. Per la precisione il suo DNA. E per farlo, ha utilizzato, per la prima volta al mondo – in maniera autonoma - una tecnica nuovissima: il taglia e cuci del genoma: l’ormai famosa Crispr-Cas9. La modifica è stata anche fatta, se vogliamo, in maniera decisamente spettacolare: in diretta sul web. Come? Attraverso una semplice terapia fai da te.

Do it yorself
Il fai da te ormai è consuetudine sul web, ma è la prima volta al mondo che si vede una persona fare una cosa simile: giocare con il proprio DNA. Ad avere l’idea è stato un ragazzo americano di soli 36 anni, ma già esperto in biologica molecolare e biofisica. Non si tratta di un pazzo o di una persona qualunque, ma di un uomo che ha collaborato con la NASA per portare la vita su Marte.

Un’idea ambiziosa
Zayner ha un’idea piuttosto ambiziosa la quale, tuttavia, sicuramente incontrerà il consenso di moltissime persone. Il suo obiettivo infatti, è quello di voler creare un mondo in cui tutti potranno sperimentare nuove tecniche. E il primo passo, verso un mondo migliore, lo ha già fatto. Ha infatti fondato un’azienda produttrice di kit che permette di manipolare i geni. Chiaramente al momento il sistema si può applicare solo a batteri e lieviti. Ma l’esperto vuole, al più presto, rendere disponibili anche quelli per la modifica dei fiori del proprio giardino, dei fermenti dello yogurt e, perché no, anche di quelli del proprio organismo. Chissà, forse a breve tutto questo sarà possibile, ma come è facilmente intuibile, le polemiche sono già alle porte.