24 settembre 2018
Aggiornato 01:30

Non ti ricordi bene nomi e termini? E’ colpa dell’area sinistra del cervello

Se non ricordi bene i nomi e i termini probabilmente è colpa dell’area sinistra del tuo cervello. Ecco cosa hanno scoperto gli scienziati
Memoria e parte sinistra del cervello
Memoria e parte sinistra del cervello (Shutterstock.com)

«Non ti ricordi il nome della Principessa Diana? Incolpa il lato sinistro del tuo cervello» è questo (l’eloquente) titolo che i ricercatori dell’Università di Menchester hanno dato alla loro ultima ricerca. Secondo quanto è emerso da un recente studio, infatti, le persone che fanno fatica ad associare un nome a un volto potrebbero avere qualche problemino proprio con tale area cerebrale. Ecco i risultati appena pubblicati sulla rivista scientifica Cerebral Cortex.

Memoria semantica
Sembra che il problema di scarsa memoria relativa a nomi e termini, sia riconducibile a una particolare area cerebrale connessa all’espressione della cosiddetta memoria semantica. Per arrivare a tali conclusioni, i ricercatori hanno collaborato con alcuni neuropsicologici del Salford Royal e del The Walton Center for Neurology.

Lo studio
Durante lo studio, il team di ricerca ha coinvolto 41 pazienti a cui era stata rimossa un’area cerebrale a causa dell’epilessia. I medici, in particolare, hanno eliminato una parte del cervello connessa alle convulsioni. Tuttavia, sembra che venga rimossa anche una parte essenziale del tessuto cerebrale. Proprio quello connesso alla memoria semantica. Metà dei pazienti ha assistito alla rimozione di una zona che si trova nella parte destra chiamata lobo temporale, mentre l’altra metà nella parte sinistra: il lobo temporale anteriore sinistro.

Il ruolo nella memoria semantica
«La nostra ricerca per la prima volta di mostra che - almeno per la memoria semantica - entrambi i lati del cervello svolgono un ruolo importante nella memoria visiva e verbale. Ma c'è una differenza significativa quando si tratta dell'espressione verbale di questa conoscenza, che è stata effettuata con la chirurgia più sul lato sinistro del cervello», ha dichiarato il dottor Grace Rice.

Il test
Durante il test condotto negli individui precedentemente affetti da epilessia, il team di ricerca ha testato la loro memoria semantica verbale. Per farlo è stato chiesto loro di abbinare parole e significato e di nominare alcune tra le celebrità più conosciute come la regina, la principessa Diana e Brad Pitt. Inoltre sono state mostrate delle fotografie sulle quali era necessario indentificare delle emozioni e dire se si trattava di una faccia conosciuta o meno. Tutti i risultati, logicamente, sono stati testati con altre 20 persone che non soffrivano di alcun disturbo neurologico.

Cervello destro e sinistro
«È molto interessante sapere se ci sono somiglianze o differenze tra i lati sinistro e destro del cervello», ha dichiarato la dottoressa Grace Rice, dell'Università di Manchester. «La nostra ricerca fornisce un'importante intuizione su quali effetti questo particolare tipo di chirurgia dell'epilessia ha sul comportamento, ma ci aiuta anche a capire dove è memorizzata la memoria del cervello», concludono i ricercatori.

[1] The Roles of Left Versus Right Anterior Temporal Lobes in Semantic Memory: A Neuropsychological Comparison of Postsurgical Temporal Lobe Epilepsy Patients  Grace E Rice  Helen Caswell  Perry Moore  Paul Hoffman Matthew A Lambon Ralph Cerebral Cortex,