La Fondazione Forma lo dona ai piccoli pazienti

La Tac per i bimbi ora è un bosco incantato. Al Regina Margherita il tunnel decorato come nelle fiabe

Grazie a una donazione della Fondazione Forma, il tunnel della risonanza magnetica del Regina Margherita diventa un bosco incantato, per rendere meno paurosa la Tac

Tunnel della risonanza magnetica come un bosco incantato
Tunnel della risonanza magnetica come un bosco incantato (GraphicsRF | shutterstock.com)

TORINO – Novità da ‘favola’ all’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino. Grazie ai fondi raccolti dalla Fondazione Forma lo scorso Natale con il raduno dei Babbi Natale 2016 è stato possibile realizzare un progetto per rendere meno ‘pauroso’ per i bambini sottoporsi alla risonanza magnetica. Con i circa 15mila euro raccolti si è potuto decorare il tunnel del macchinario per la Tac in modo che i piccoli pazienti si trovino come immersi in un bosco incantato, grazie ai disegni di animali, alberi e foreste come quelli delle fiabe.

Ridurre la tensione
Il tunnel della risonanza magnetica in genere inquieta già di per sé gli adulti, figuriamoci dunque che effetto può avere su un bambino. Per questo motivo si è deciso di renderlo meno minaccioso decorandolo con disegni fiabeschi, per dare l’impressione di non trovarsi in un tunnel diagnostico ma in una sorta di bosco incantato. Secondo i medici del Regina Margherita questo espediente ridurrà la tensione dei piccoli pazienti, allontanando le loro paure. Ma il percorso di allentamento della tensione parte già prima con la possibilità di guardare la Tv con i cartoni animati preferiti, giocare con pupazzi oppure disegnare, insieme ad altri giochi a disposizione dei piccoli pazienti.

Il premio
Oltre a dare la possibilità di affrontare con più serenità gli esami clinici, al termine a ogni bambino verrà dato un premio speciale, ovvero il ‘Diploma di grande coraggio’, corredato di firma rilasciata da tutta l’equipe medica attestante l’aver superato con successo l’esame.