Mamme e papà

Estate: 3 giochi divertenti da far fare ai tuoi bambini

Tre giochi divertenti da poter fare nel giardino, al parco o al mare. Tutti in compagnia dei propri figli con poche, ed economiche, attrezzature. Dal ballo dei palloncini alle pulizie divertenti

Giochi da fare in estate con i bambini
Giochi da fare in estate con i bambini (Eduard Kyslynskyy | Shutterstock)

Quando le temperature crescono la voglia di star fuori scende vertiginosamente. A meno che non ci si trovi in una bella località di mare. Ma ciò che fa davvero la differenza non è tanto il clima, bensì la possibilità di stare in acqua. Per fortuna si tratta di una risorsa che abbiamo a disposizione ovunque. Perché, quindi, non far giocare i nostri piccoli in giardino o in cortile con un po’ di acqua? Non si annoiano, si muovono e, in più, si rinfrescano.

Tiro a segno con bombe di acqua
Per fare questo gioco mettetevi tutti in costume da bagno e in un luogo aperto. Prendete un vecchio cesto da basket, una vecchia ruota, una vecchia ciambella di quelle che si usano per lavare i capelli, o qualunque altra cosa possa suggerire la vostra fantasia. L’importante è che si tratti di un cerchio dotato di un’apertura non troppo grossa. Appendetelo a un gancio o un palo a circa venti centimetri di distanza muro e, nel frattempo, riempite con acqua una ventina di palloncini. Ogni giocatore dovrà tirare la bomba d’acqua facendola entrare nel buco senza farla scoppiare. In caso contrario tutti i giocatori che si trovano nelle vicinanze si faranno un bel bagno!

Il ballo dei palloncini
Anche in questo caso avete bisogno di palloncini in cui aggiungere l’acqua. Abbiate l’accortezza di non scegliere quelli troppo grossi ma sufficientemente piccoli per essere legati ai polsi e alle caviglie di ogni partecipante. A questo punto si può dare inizio alla festa, sempre rigorosamente in costume da bagno, si accende la musica e si inizia a ballare. Ognuno dovrà far scoppiare i palloncini dell’altro senza, però, far rompere quelli attaccati a sé. Vince chi, al termine della musica, avrà ancora dei palloncini interi.

Pulisci divertendoti
E’ vero: è molto più facile andare in un autolavaggio per ottenere una macchina splendente. Ma se avete un cortile a disposizione vi occorre solo una pompa da giardino, un rubinetto dell’acqua e il gioco – nel vero senso della parola – è fatto. Tutti i bambini si divertono a lavare le auto perché possono schizzare acqua in piena libertà. Vi basta aggiungere un po’ di sapone, sfregare con una spugna, e lasciare il compito al proprio bambino di sciacquare la vostra auto. Forse si bagnerà un po’ ma si divertirà moltissimo. E voi avrete la vostra auto pulita a (quasi) costo zero.