Viver bene

3 semplici accorgimenti che aumentano la durata della tua vita

Aumenta il consumo di spezie, digiuna di tanto in tanto e usa alimenti fermentati. Ecco cosa ha scoperto la scienza in fatto di longevità

Il segreto della longevità
Il segreto della longevità (Gustavo Frazao | Shutterstock)

Chi non vorrebbe avere l’elisir di lunga vita? Tutti noi forse. Purtroppo nessuno lo ha mai trovato, però ci sono alcuni piccoli accorgimenti che si possono seguire per aumentare la propria longevità. Niente di miracoloso, ovviamente, ma perché non provare?

Mangia più peperoncino
C’è chi si droga letteralmente di spezie piccanti, chi invece le evita come la peste. Ma uno studio del 2012, pubblicato su PlosOne, ha dimostrato che i grandi consumatori di peperoncino ne traggono beneficio in termini di longevità. Il peperoncino, così come molte altre spezie, si è dimostrato estremamente utile nel ridurre rischio cardiovascolare, colesterolo, obesità, batteri (compreso elicobacter pilory), funghi e persino cancro. Per questo e altri motivi, si ritiene che il suo consumo possa migliorare la qualità e la durata della vita.

Digiunare di tanto in tanto
Sono appena terminate le feste di Pasqua e probabilmente ci fa sorridere parlare di digiuno in un momento in cui abbiamo ancora la pancia piena. Questo modo di fare, tuttavia, è tutt’altro che salutare. Specie se si assume un pasto prima di aver terminato la digestione o lo svuotamento gastrico del precedente. Questo, a lungo andare può portare a fenomeni di accumulo e malattie croniche. Al contrario, un digiuno di tanto in tano può apportare notevoli benefici per la nostra salute. Uno studio condotto un paio di anni fa e pubblicato su Cell Metabolism ha mostrato come una ridotta alimentazione possa migliorare le funzioni del sistema immunitario, ridurre il rischio di cancro, il peso corporeo, la perdita di densità ossea, migliorando al contempo le prestazioni cognitive e le malattie legate all’età. Il che si traduce in un aumento della durata della vita.

Mangia alimenti fermentati
Il microbioma intestinale pare essere estremamente importante per la salute umana. Ricerche recenti hanno evidenziato il suo ruolo nella prevenzione di molte malattie croniche e metaboliche. Secondo alcuni studi, alla base dell’invecchiamento e dell’aspettativa di vita c’è l’infiammazione. In particolare, con il passare del tempo, i livelli di poliammine diminuiscono con l’avanzare dei giorni. Tali sostanze sono note per inibire la sintesi delle citochine infiammatorie presenti nei macrofagi. Alcuni ceppi batterici in grado di fermentare gli alimenti come il Bifidobacterium animalis subsp. Lactis, pare siano capaci di aumentare notevolmente le poliammine. Consumare spesso alimenti fermentati come yogurt, kefir, krauti e kombucha permette di allungare la durata della vita e la sua qualità.

[1] PLoS One. 2017; 12(1): e0169876. Published online 2017 Jan 9. doi: 10.1371/journal.pone.0169876 PMCID: PMC5222470 The Association of Hot Red Chili Pepper Consumption and Mortality: A Large Population-Based Cohort Study Mustafa Chopan and Benjamin Littenberg.

[2] Cell Metab. Author manuscript; available in PMC 2016 Jul 7. Published in final edited form as: Cell Metab. 2015 Jul 7; 22(1): 86–99. Published online 2015 Jun 18. doi: 10.1016/j.cmet.2015.05.012PMCID: PMC4509734 NIHMSID: NIHMS705076 A periodic diet that mimics fasting promotes multi-system regeneration, enhanced cognitive performance and healthspan Sebastian Brandhorst, In Young Choi, Min Wei, Chia Wei Cheng, Sargis Sedrakyan, Gerardo Navarrete, Louis Dubeau, Li Peng Yap, Ryan Park, Manlio Vinciguerra, Stefano Di Biase, Hamed Mirzaei, Mario G. Mirisola, Patra Childress, Lingyun Ji, Susan Groshen, Fabio Penna, Patrizio Odetti, Laura Perin, Peter S. Conti, Yuji Ikeno, Brian K. Kennedy, Pinchas Cohen, Todd E. Morgan, Tanya B. Dorff, Valter D. Longo.

[3] PLoS One. 2011; 6(8): e23652. Published online 2011 Aug 16. doi: 10.1371/journal.pone.0023652 PMCID: PMC3156754 Longevity in Mice Is Promoted by Probiotic-Induced Suppression of Colonic Senescence Dependent on Upregulation of Gut Bacterial Polyamine Production Mitsuharu Matsumoto, Shin Kurihara, Ryoko Kibe, Hisashi Ashida, and Yoshimi Benno Pere-Joan Cardona, Editor.

[4] Aging (Albany NY). 2016 May; 8(5): 839–840. Published online 2016 May 24. doi: 0.18632/aging.100969 PMCID: PMC4931837 Microbes and healthful longevity Susan E. Erdman.