2 giugno 2020
Aggiornato 01:00
Emergenza coronavirus

Matteo Salvini attacca la Fase 2 di Conte: «Così falliamo»

Il leader della Lega: «Imprenditori, artigiani e commercianti sono pronti a riaprire subito in sicurezza, ritardi e incertezze faranno chiudere migliaia di aziende»

Video Agenzia Vista

ROMA - «Delusione e sconcerto» viene espressa dalla Lega di Matteo Salvini sulla fase due presentata dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. «Dal governo - sottolineano fonti della Lega commentando la conferenza stampa del premier- nessuna risposta. Gli italiani chiedono certezze, negli altri paesi europei tutto questo c'è, in Italia no. Imprenditori, artigiani e commercianti sono pronti a riaprire subito in sicurezza, ritardi e incertezze faranno chiudere migliaia di aziende e perdere milioni di posti di lavoro. Senza contare il nulla a favore delle famiglie con figli». Insomma, «un mese e dieci task force per non decidere nulla, sconcertante».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal