21 agosto 2019
Aggiornato 18:30

Siri, Meloni: «Prima delle elezioni Europee non accade nulla»

Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia a margine di un'iniziativa elettorale in centro storico a Modena

Video Agenzia Vista

MODENA - La «vera resa dei conti» nel governo Lega-Cinquestelle «sarà dopo le elezioni europee», prima del 26 maggio «non accadrà nulla». Lo ha detto il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, a margine di una iniziativa elettorale a Modena.

La vera resa dei conti saranno le europee

«Secondo me prima del 26 maggio non accadrà niente - ha detto Meloni in merito al Consiglio dei ministri di mercoledì che dovrà decidere sulle dimissioni del sottosegretario delle Infrastrutture Armando Siri, indagato per corruzione -. La vera resa dei conti saranno le elezioni europee».

Sceglieranno gli italiani

«Sono gli italiani - ha spiegato la presidente di FdI - che devono dirci da chi vogliono farsi governare e hanno il potere di farlo. Quelli che pensano che questo governo va bene possono votare per i partiti di governo; quelli che pensano che questo governo non vada bene e vogliono una maggioranza che sappia difendere l'interesse nazionale io dico che possono votare FdI perché noi siamo in grado, assieme alla Lega, a costruire quella maggioranza».