8 agosto 2020
Aggiornato 22:00
Governo

«Scommessa vinta». Il Ministro Gualtieri si fa i complimenti da solo

Il barista riceve gli aiuti da parte del governo, di cui inizialmente dubitava, e offre volentieri il caffè scommesso col Ministro dell'Economia

«Scommessa vinta». Il Ministro Gualtieri si fa i complimenti da solo
«Scommessa vinta». Il Ministro Gualtieri si fa i complimenti da solo ANSA

«Il Governo continua a lavorare per la ripresa dell'economia e per sostenere i lavoratori e le imprese. Perché la vera scommessa che dobbiamo vincere è quella di uscire da questa crisi tutti insieme». Così su Facebook il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, ricordando che il 13 maggio scorso, a poche ore dal Cdm che avrebbe approvato il decreto rilancio, di essersi fermato «a prendere un caffè in un bar davanti la sede del ministero. Il titolare - racconta - il signor Valerio, mi chiese notizie sulle misure che il Governo stava predisponendo per fronteggiare la crisi economica e io volli testare l'impatto concreto del nuovo decreto su un esercizio commerciale che dopo l'allentamento del lockdown stava faticosamente preparandosi a ripartire».

Gualtieri aggiunge che «tra il ristoro a fondo perduto, la cancellazione del saldo-acconto dell'Irap di giugno, la detrazione sull'affitto, il taglio degli oneri di sistema delle bollette, il rinnovo dell'indennità per i lavoratori autonomi e della Cig, ne venne fuori un conteggio con una quantificazione dell'aiuto complessivo tutt'altro che trascurabile e una simpatica scommessa: 'Se riceverò effettivamente quello che lei dice, ministro, le offrirò il caffè'. Adesso che tutti quegli aiuti sono arrivati, il signor Valerio ci teneva a onorare la scommessa ed è con vero piacere che sono qui a bere un ottimo caffè con lui».

«I settori della ristorazione e del turismo sono, purtroppo, tra quelli maggiormente colpiti dalla crisi provocata dal Covid-19. Le misure che abbiamo adottato hanno costituito un aiuto tangibile per affrontare la fase più drammatica dell'emergenza e per poter ripartire, ma sappiamo che le difficoltà non sono finite. Per questo voglio dire a Valerio e a chi, come lui, ogni giorno alza la saracinesca in questo momento difficile di tenere duro: il Governo continua a lavorare per la ripresa dell'economia e per sostenere i lavoratori e le imprese. Perché la vera scommessa che dobbiamo vincere è quella di uscire da questa crisi tutti insieme».

«Disponibili i modelli per il credito d'imposta»

Sono «disponibili» sul sito dell'Agenzia delle entrate modelli, istruzioni e chiarimenti «per usufruire dei crediti d'imposta per spese di sanificazione e acquisto di dispositivi di protezione individuale e adeguamento degli ambienti di lavoro». Lo riferisce con un tweet il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri. «Un sostegno in più per ripartire in tutta sicurezza», sottolinea.