16 giugno 2019
Aggiornato 00:00
Centrodestra

Berlusconi: «FI voterà no al processo a Salvini. 5 Stelle? Non sanno fare nulla, sono ignoranti»

Il leader di Forza Italia: «In Parlamento quando uno di questi parla non si può evitare di ridere. Non sanno niente di storia, di economia»

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi ( ANSA )

ROMA - «Abbiamo il Governo più incredibile, più assurdo per il nostro Paese». Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a «Domenica live». «Oggi siamo in una situazione ancora più grave del '94 - ha detto - quando c'era il pericolo dei comunisti. Questi invece non solo si dichiarano fortemente comunisti, ma hanno un dilettantismo totale. Sono come i bambini dell'asilo. Non sanno fare nulla, sono ignoranti».

Berlusconi non ha risparmiato battute sui Cinquestelle

«In Parlamento quando uno di questi parla non si può evitare di ridere. Non sanno niente di storia, di economia». E riferendosi al Governo ha affermato che «è come se gli italiani fossero a bordo di un pullman guidato da uno senza patente. Sono veramente preoccupato».

No a giudizio su Salvini

«In Italia c'è la separazione dei poteri, non dobbiamo far decidere gli atti dei politici dai magistrati. Noi voteremo per il no al giudizio della magistratura su Salvini». I Cinque Stelle, ha ricordato Berlusconi, «si sono affidati a una piattaforma per far votare la loro base. E' veramente una presa in giro. Sono personaggi non adeguati e all'altezza di un governo del Paese, alleati inaffidabili per la Lega».

L'Europa è un fallimento, bisogna cambiarla

«Oggi l'Europa è un fallimento: è l'Europa dell'austerità e dei burocrati. Bisogna cambiarla. Deve ritornare a essere il centro dell'Occidente».

I pastori sono stati costretti alla protesta

«I pastori sono stati costretti alla protesta». L'ex premier ha poi sottolineato che «il Governo finora non ha fatto niente» e che «debba intervenire con controlli perché non ci sia latte proveniente dall'estero a costi inferiori, scongiurando la chiusura delle aziende».