16 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Calabresi ridà a Di Maio la querela: "Pressapochisti, avete scritto il nome di mio padre, non il mio"

Il direttore di Repubblica Mario Calabresi ospite a DiMartedì ridà al vicepremier Luigi Di Maio la querela relativa alla vicenda di Marra perché il nome dell'accusato è quello di suo padre Luigi