Immigrazione

Migranti, oltre 600 sbarchi nel porto di Bari: a bordo 19 minori, una donna incinta e un ferito

Sono oltre 600 i migranti sbarcati nel porto di Bari, trasportati dalla nave militare inglese H87 di stanza a Malta. Fra loro ci sono alcune donne incinte, 19 minori e anche un ferito per un colpo d'arma da fuoco

BARI - Sono oltre 600 i migranti sbarcati nel porto di Bari, trasportati dalla nave militare inglese H87 di stanza a Malta. Fra loro ci sono alcune donne incinte, 19 minori e anche un ferito per un colpo d'arma da fuoco. A vigilare sulle operazioni di sbarco ci sono uomini della Capitaneria di porto, guardia di finanza, polizia e carabinieri, come spiega Marilisa Magno, prefetta di Bari. "Avevamo avuto l'esperienza dello sbarco di maggio per cui su quella esperienza e sulle criticità che erano state rilevate, abbiamo adottato gli opportuni correttivi. Abbiamo messo in campo gli uomini della protezione civile, i medici delle forze di polizia come si fa abitualmente e abbiamo allertato i centri che in tutta Italia dovranno accoglierli». Dopo una verifica delle condizioni di salute sul posto, i migranti saranno divisi in gruppi da 50 saranno trasportati nel centro funzionale della polizia di Stato dove verranno identificati e visitati nuovamente. "Saranno trasferiti tutti in tutta Italia perché altri sbarcati nei giorni scorsi destinati a noi per la Puglia». Nel corso delle operazioni di sbarco sono stati arrestati tre presunti scafisti.