31 maggio 2020
Aggiornato 19:00
Alla Stazione Marittima

Boschi contestata a Napoli: «Vergogna, corrotti, via da Napoli»

Un centinaio di manifestanti dei centri sociali hanno cercato di forzare il blocco delle forze dell'ordine. "Vergogna, corrotti, via da Napoli", sono solo alcuni dei cori rivolti contro il ministro e la candidata Valente

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/04/20160415_video_19415528.mp4

NAPOLI - Tensione alla Stazione Marittima di Napoli in occasione della visita del ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi. Un centinaio di manifestanti dei centri sociali hanno cercato di forzare il blocco delle forze dell'ordine. I cancelli sono stati subito chiusi e gli agenti in assetto antisommossa hanno respinto il tentativo di sfondamento con spintoni e managanellate. Il ministro ha partecipato alla manifestazione di apertura della campagna elettorale del candidato sindaco del Pd, Valeria Valente. "Vergogna, corrotti, via da Napoli", sono solo alcuni dei cori rivolti contro la candidata Valente e il ministro delle Riforme.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal