16 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

"O parmigiano, portami via": antifascisti insorgono contro Giorgia Meloni

Una foto tra le forme di parmigiano e il commento: «O parmigiano portami via». Immediata la reazione social del popolo della sinistra

La foto e il commento di Giorgia Meloni sotto accusa
La foto e il commento di Giorgia Meloni sotto accusa (FACEBOOK/MELONI)

REGGIO EMILIA - Si è scatenata una vera e propria bufera contro Giorgia Meloni. Il motivo? Parmigiano e partigiani. Tutta colpa di un post su Facebook in cui la leader di Fratelli d'Italia, in tour nel Reggiano in difesa del Made in Italy, si è fatta immortalare tra forme di formaggio con un commento ironico: «Oh Parmigiano portami via». Apriti cielo. Rivisitando Bella Ciao e sostituendo al partigiano il formaggio italiano per eccellenza ha urtato la sensibilità del mondo della sinistra. Ed è stata una pioggia di commenti di odio e insulti.

La bufera social contro Meloni
C'è chi l'ha bollata «feccia fascista», chi «poveraccia». Decine i «ridicola». E, infinie, il più classico dei «lei è un deputato di questa Repubblica. Ci vuole rispetto. Si vergogni!». E c'è chi addirittura vede nel commento social un richiamo alla maglietta «Auschwitzland» della militante di Forza Nuova.

La replica di Giorgia Meloni
La risposta della leader di Fratelli d'Italia è arrivata alcune ore dopo con nna nuova foto con una forma di parmigiano, stavolta pronta alla degustazione: «Vedo troppi nervosetti nei commenti. Fatevi una risata e mangiatevi un po' di Parmigiano».