7 dicembre 2019
Aggiornato 12:30
Cronaca

Messina sotto shock, due bimbi muoiono nel rogo della loro casa. Salvi i due fratellini più piccoli

Due bambini, di 10 e 13 anni, sono rimasti vittime la scorsa notte in un incendio che a Messina ha coinvolto, intorno alle quattro, più stabili

Il rogo a Messina in cui sono morti due fratellini
Il rogo a Messina in cui sono morti due fratellini ANSA

MESSINA - Due bambini, di 10 e 13 anni, sono rimasti vittime la scorsa notte in un incendio che a Messina ha coinvolto, intorno alle quattro, più stabili. I bimbi sarebbero rimasti intrappolati nel loro appartamento mentre i genitori sono riusciti a portare in salvo altri due fratellini dall’antico palazzo che si trova al centro della città siciliana.

Salvi i due fratellini più piccoli
Nel rogo sono morti asfissiati Francesco Filippo Messina, di 13 anni, e il fratello Raniero di 10. Salvi, invece i due fratelli più piccoli di 8 e 6 anni, Tancredi e Francesco, così come i genitori, Giovanni e Chiara Messina, proprietari dell'Emporio Armani di via Dei Mille. Il padre è riuscito a portare in salvo i due figli più piccoli. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. La polizia ha avviato le indagini e sta ascoltando i vicini di casa per accertare le cause del rogo.

Il cordoglio del sindaco
Il candidato sindaco Dino Bramanti ha già annunciato l’annullamento del comizio che si sarebbe dovuto tenere questa sera in segno di lutto. «Da padre, posso solo immaginare lo straziante dolore che stanno vivendo i genitori, i due figli che sono riusciti a sfuggire alle fiamme e le persone più vicine a questa famiglia. – ha affermato Bramanti – Di fronte a situazioni del genere, rimane davvero poco da aggiungere. Alla famiglia coinvolta da questo sconcertante incidente vanno le mie più sincere condoglianze».