27 febbraio 2021
Aggiornato 07:00
Genova

Ancora sciopero al Mercatone Uno di Rivarolo

Con l'acquisto da parte della Cosmo spa i dipendenti passerebbero da 40 a 24 occupati. Venerdì, a Bologna, inizierà la trattativa di vendita a livello nazionale

GENOVA - E' il terzo giorno di sciopero. I dipendenti di Mercatone Uno continuano la loro protesta contro i licenziamenti.

PERCHE' LO SCIOPERO - I punti vendita Mercatone Uno saranno acquistati dalla Cosmo spa, attraverso il marchio Globo. Il primo giugno, a Bologna comincerà la trattativa a livello nazionale. Sui 13 punti vendita la nuova proprietà intende trattenere solo il 30% dell'organico. Nel negozio di Rivarolo su 40 dipendenti ne resterebbero 24.

PAROLE DI FILCAMS CGIL - L'incontro in Comune tra Filcams Cgil di Genova con i rappresentanti dei lavoratori, gli assessori Giancarlo Vinacci e Paola Bordilli si conclude con queste parole della Filcams Cgil: «Ancora posti di lavoro a rischio e licenziamenti per chi chiede solo di lavorare, con i propri doveri e diritti. Abbiamo chiesto alle istituzioni di farsi carico di questi problemi, nel frattempo la protesta continua».