19 ottobre 2018
Aggiornato 13:30

Dazi, Renzi: «Qualcuno dica a Salvini che farebbero morire l'Italia». E Salvini...

Botta e risposta tra il segretario Pd Matteo Renzi e quello del Carroccio Matteo Salvini sull'utilità dei dazi per difendere il made in Italy
Il segretario Pd Matteo Renzi e il leader del Carroccio Matteo Salvini
Il segretario Pd Matteo Renzi e il leader del Carroccio Matteo Salvini (ANSA /GUSEPPE LAMI)

ROMA - Botta e risposta tra il segretario Pd Matteo Renzi e quello del Carroccio Matteo Salvini. L'argomento è economico, e sono i dazi che, secondo Salvini, sono utili a difendere il Made in Italy. «Ditelo a quello in camicia verde: se mette i dazi l'Italia muore, se blocca la globalizzazione l'Italia non va all'estero» ha però ribattuto il segretario del Pd Matteo Renzi nel corso di un'iniziativa elettorale a Perugia, tornando ad attaccare Matteo Salvini. Aggiungendo: «Penso poi che si debbano tutelare i prodotti, penso a quello che si poteva fare in passato sull'acciaio».

Dite a Renzi...
«Dite a Renzi (e a Calenda) che l'Unione Europea già difende con dazi dalla concorrenza sleale cinese 52 produzioni, di cui la metà italiane. La Lega chiede, con buon senso, di estendere questa protezione ad altri settori a rischio, a partire dai prodotti agricoli. Il Pd ha fatto il contrario, riempiendoci di riso cambogiano, olio tunisino, arance marocchine e grano canadese». Così il segretario della Lega Matteo Salvini, replicando alle affermazioni del segretario Pd.