17 agosto 2019
Aggiornato 22:30
Forza Italia

Berlusconi si smarca da Salvini: «Nessuna incompatibilità fra Islam e Costituzione»

Il cavaliere: Salvini ogni tanto è pirotecnico quindi non bisogna stare lì a smezzare la sue parole

ROMA - L'Islam, come ha detto Matteo Salvini, è incompatibile con la Costituzione? «La nostra Costituzione all'articolo 8 prevede la libertà di tutte le confessioni religiose che non contrastino con l'ordinamento giuridico italiano. Dovremmo applicare questa norma, i musulmani in regola con la legge possono restare ma se in nome dell'Islam qualcuno giustifica la violenza saremo molto molto rigorosi». Lo ha detto Silvio Berlusconi intervistato a Circo Massimo su Radio Capital.

Salvini pirotecnico
«Le moschee - ha aggiunto - devono essere luoghi di culto non zone franche dove la legge non esiste». Ma Salvini? "Salvini ogni tanto è pirotecnico quindi non bisogna stare lì a smezzare la sue parole», ha concluso Berlusconi ribadendo che «Salvini è in campagna elettorale e cerca di attirare sul suo partito più voti possibili e qualche volta va un po' più in là di quello che è scritto e controfirmato sul nostro programma" ma "non possiamo chiudere le moschee».