20 ottobre 2018
Aggiornato 03:30

Berlusconi: «Se centrodestra vince e arriva sentenza Ue io premier e Salvini ministro dell'Interno»

Il presidente di Fi a L'Aria che tira su La7: «L'ultimo traguardo che mi do è salvare l'Italia e cambiarla riorganizzando il Paese»

ROMA - «Sì, credo che avrei il dovere di andare a palazzo Chigi, se arrivasse da Strasburgo la sentenza non potrei tirarmi indietro». Lo ha detto Silvio Berlusconi a L'Aria che tira, su La7, aggiungendo però: «Lo ritengo poco probabile perchè conosco i tempi delle decisioni della Corte di Strasburgo». «L'ultimo traguardo che mi do è salvare l'Italia e cambiarla riorganizzando il Paese». «Do solo un numero per fare capire di cosa si tratta: nel '94 a palazzo Chigi scopro che ci sono 4.400 dipendenti perchè ogni governo aveva portato torme di persone che alla fine quando andavano a casa venivano delocalizzati», ha spiegato il leader di Fi.

Salvini bene al ministero dell' Interno
«Penso che Salvini, centravanti di sfondamento come è, potrebbe andare bene al ministero dell'Interno» ha detto Berlusconi, rispondendo su quale ruolo potrebbe avere il leader della Lega in un futuro governo di centrodestra.