24 aprile 2019
Aggiornato 20:30
aggressioni

Ancora aggressioni sul bus, autista preso a botte da passeggero ubriaco

Il passeggero ha rotto il divisorio di plexiglas che divide la cabina dell’autista, afferrandolo per il braccio e strattonandolo

GENOVA - Aggressione questa mattina su un bus della linea 87 all’altezza di Apparizione. Il tratto di salita che il mezzo deve percorrere in quella tratta avrebbe scatenato le ire di un passeggero, visibilmente ubriaco, che dopo essersi lamentato, ha inveito contro l’autista.

Aggressione sul bus
La discussione è proseguita finché il giovane ha rotto il divisorio di plexiglas che divide la cabina dell’autista, afferrandolo per il braccio e strattonandolo. Quest’ultimo ha così fermato il mezzo ed ha cercato di divincolarsi dalla presa del passeggero che continuava a dare in escandescenza. Dopo vari tentativi il giovane è stato allontanato e si è messo alla fuga.

Incontro con l’assessore
Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno cominciato le ricerche del passeggero. Il problema della sicurezza per gli autisti dei mezzi pubblici resta elevato. I sindacati hanno chiesto e ottenuto un urgente incontro con l’assessore Balleari, previsto per questa sera.