28 giugno 2022
Aggiornato 08:00
Gela

Rissa tra mamme alla recita di Natale, i bambini scappano in lacrime

Due mamme e due papà sono stati fermati dalla Polizia e trasferiti in commissariato per l’identificazione

GELA - Riprendere al meglio con il telefonino la recita di Natale delle figliolette. Questo è ciò che ha fatto litigare due mamme nella scuola elementare di Albiano Roccella, a Gela, Sicilia, inscenando una vera e propria rissa che ha persino fatto cadere a terra una bambina sul palco. Calci, pugni e spintoni ben presto hanno coinvolto anche i rispettivi mariti. I bambini in lacrime sono stati portati via e la festa è finita in un fuggi-fuggi generale.

Graffi e contusioni
I protagonisti della rissa - due donne e due uomini, che hanno riportato graffi e contusioni - sono stati fermati e trasferiti in commissariato, dove sono stati identificati e deferiti alla magistratura. Alcuni video girati dalle mamme con i telefonini sono stati acquisiti agli atti delle indagini per identificare altri partecipanti alla rissa.

Preside si costituirà parte civile
Ma non finisce qui, perché potrebbero esserci degli strascichi giudiziari: «Se ci sarà un processo - ha detto la preside dell'Istituto, Rosalba Marchisciana - io mi costituirò parte civile. Il rischio è che episodi del genere demoliscano il lavoro costante e complesso che questa scuola fa».