21 settembre 2019
Aggiornato 03:00

Grillo sulla legge elettorale: «Noi magari a volte incompetenti ma mai falsi»

«Non voglio dire niente, giudicate voi. Oggi siamo in una fossa dei serpenti, loro hanno i franchi tiratori, loro vogliono fare affossare la legge», ha detto il leader del M5s a Palermo, durante un comizio elettorale per il candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Ugo Forello

PALERMO - «Sulla legge elettorale noi saremo quelli falsi? Non voglio dire niente, giudicate voi. Possiamo essere incompetenti, ma mai falsi. Oggi siamo in una fossa dei serpenti, loro hanno i franchi tiratori, loro vogliono fare affossare la legge», ha detto Beppe Grillo a Palermo, durante un comizio elettorale per il candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Ugo Forello. Poi Grillo ha ricordato la frase del segretario del Pd, Matteo Renzi, quando disse di ritirarsi dalla politica nel caso di sconfitta al referendum costituzionale, raccogliendo l'applauso della piazza.