21 settembre 2019
Aggiornato 02:00

Legge elettorale, Boschi: «Nessun inciucio, ma Pd da solo non ha i numeri»

La sottosegretaria alla presidenza del Consiglio ha spiegato le difficoltà dell'attuale maggioranza a trovare una quadra al suo interno per omogeneizzare l'Italicum con il Porcellum, e i tentativi dei Dem di raggiungere un accordo con i partiti di opposizione

ROMA - La sottosegretaria alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi ha spiegato il momento di stallo sulla modifica della legge elettorale: «Il Pd ha presentato due proposte: prima il ‘Mattarellum‘ ed ora il ‘Rosatellum‘ adesso è rimesso al dibattito tra i gruppi di trovare un accordo, ovviamente c’è il problema che se il Pd va da solo ci dicono che siamo isolati, se facciamo l’accordo con gli altri partiti c’è l’inciucio, quindi è un po’ difficile capire cosa dobbiamo fare. Ora abbiamo fatto la nostra proposta vediamo cosa accadrà nelle prossime settimane», conclude l’ex Ministro delle Riforme Costituzionale del governo Renzi.