28 settembre 2020
Aggiornato 18:00
i limiti alla circolazione

Smog, ecco la nuova ordinanza del Campidoglio

Il commissario capitolino, Francesco Paolo Tronca, ha firmato l`ordinanza per i veicoli più inquinanti prorogando lo stop alla loro circolazione fino al 31 ottobre

ROMA - Il commissario straordinario di Roma capitale, Francesco Paolo Tronca, in attuazione agli interventi per la qualità dell'aria, ha firmato l'ordinanza di rinnovo della limitazione della circolazione veicolare all'interno della Ztl "anello ferroviario".

Proroga fino al 31 ottobre dello stop alla circolazione
Nell'ordinanza si stabilisce che si proroghi, a partire dal primo aprile e fino al 31 ottobre prossimo, lo stop all'accesso e alla circolazione per gli autoveicoli a benzina euro 1, diesel euro 2 e ciclomotori e motoveicoli euro 1 a due, tre e quattro ruote, con motore a 2 e 4 tempi. Per questi veicoli il divieto di circolazione nella ztl "anello ferroviario" è valido dal lunedì al venerdì, esclusi sabato, domenica e festivi, anche infrasettimanali.

Le deroga per alcune categorie di veicoli
L'ordinanza prevede, però, delle deroghe per alcune categorie di veicoli (ad esempio, invalidi, mezzi delle forze dell'ordine, Ama, etc.) e i veicoli alimentati a metano e gpl. Resta inoltre in vigore all'interno della Ztl "anello ferroviario" il divieto permanente di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti che appartengono alle categorie pre-euro 1 (cd euro 0) e diesel euro 1. E, in ottemperanza alla delibera di attuazione del Piano generale traffico urbano, all'interno della Ztl "fascia verde", vige il divieto di accesso e circolazione dal lunedì al venerdì, con l'esclusione del sabato e della domenica e dei giorni festivi infrasettimanali, per gli autoveicoli benzina e diesel pre-euro1 (cd euro 0).