20 febbraio 2020
Aggiornato 13:00
Parla il leader de La Destra

Storace: «Dicevano che Mafia Capitale era 'nera'»

Francesco Storace, segretario de La Destra commenta la prima condanna della maxi inchiesta di Mafia Capitale: Il primo condannato è del Pd, l'ex assessore alla Casa Daniele Ozzimo

ROMA - «Mafia capitale era 'nera', dicevano, ma il primo condannato 'politico' è uno che faceva l'assessore della giunta Marino. Pd, non Pnf». Lo scrive in un tweet il leader de La Destra, Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e candidato Sindaco di Roma. 

Non tutti i politici prendevano soldi da Buzzi
«L'avvocato di Ozzimo si lamenta per la condanna sui soldi 'legalmente avuti' da Buzzi. Ma non tutti i politici li chiedevano», scriveva ieri in un tweet Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra e vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, alla luce della condanna dell'ex assessore alla Casa della giunta Marino, in quota Pd, Daniele Ozzimo, a due anni e due mesi di reclusione nell'ambito di uno stralcio del procedimento legato a Mafia Capitale.

(con fonte Askanews)