20 gennaio 2020
Aggiornato 19:00
Ecco le proposte pentastellate per salvare i risparmiatori

Grillo: «Più di 100.000 italiani derubati dei risparmi di una vita»

E' quanto si legge sul blog di Beppe Grillo alla vigilia della manifestazione del Movimento 5 stelle domani in piazza Montecitorio a Roma contro il decreto salva banche. Paglia (Sel): Intervento governo è «ammazza risparmiatori»

ROMA - «Il Pd con un decreto ha espropriato il risparmio di migliaia di piccoli investitori in tutta Italia e ha salvato quattro banche ormai fallite da tempo: Banca delle Marche, CariFerrara, Banca Etruria e CariChieti. Più di 100.000 italiani derubati dei risparmi di una vita secondo le stime di Adusbef. Ed è solo l'inizio. Presto potrebbe essere il turno di MPS e poi chissà. Il risparmio tutelato dalla Costituzione non è più al sicuro per nessuno. Con il decreto 'salva-banche', che sarebbe meglio chiamare 'ammazza-risparmiatori', il governo Pd ha fatto tre regali agli istituti di credito». E' quanto si legge sul blog di Beppe Grillo alla vigilia della manifestazione del Movimento 5 stelle domani in piazza Monte Citorio a Roma contro il decreto salva banche.

Ecco le proposte pentastellate per salvare i risparmiatori
«Di fronte a una crisi bancaria, interviene il ministero dell'Economia che fa un prestito e un'iniezione di liquidità all'istituto. Non si tratta di soldi gratis e a perdere: il sostegno frutta all'erario e ai cittadini un interesse al 3%. Nel frattempo, però, la banca viene commissariata dallo Stato e prende avvio la ristrutturazione. Durante questo periodo, stop a bonus ai manager e stop ai dividendi. Alla scadenza del prestito, il ministero valuta se la banca è in grado di restituirlo (solo se è stato ristabilito un sufficiente livello patrimoniale). Se così non è, lo Stato diventa azionista della banca stessa. La seconda alternativa che il M5S proporrà domenica in commissione sarà l'intervento del Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd), che era già pronto a salvare le quattro banche e che aveva anche modificato il suo statuto per aggirare i vincoli Ue sugli aiuti di Stato. Il MoVimento 5 Stelle, in ogni caso, farà di tutto per salvare in toto i risparmi dei piccoli investitori».

Paglia (Sel): Intervento governo è «ammazza risparmiatori»
«Renzi anche oggi dice che senza l'intervento ammazza risparmiatori le 4 banche sarebbero fallite continuando così a mentire al paese. La verità è che a mettere a rischio la loro sopravvivenza è stata l'inerzia del governo, che ha svenduto la possibilità di un intervento adeguato e tempestivo in cambio del solito 0,1% di flessibilità aggiuntiva nella legge di stabilità». Lo denuncia Sinistra Italiana con Giovanni Paglia, componente della commissione finanze di Montecitorio, commentando le parole del Premier Renzi.
«Ora si promette una qualche forma di sollievo per gli obbligazionisti che hanno perso tutto - prosegue l'esponente di Sinistra Italiana - dimenticando gli azionisti e soprattutto fingendo di ignorare che il vero tema è difendere la credibilità del sistema finanziario italiano. L'unica certezza è che aumenteranno i tassi e diminuirà la capacità delle banche di finanziare l'economia reale, con le ovvie conseguenze del caso».
«Un caso raro di cattiva gestione politica, a cui non basterà mettere una toppa», conclude Paglia.