30 marzo 2023
Aggiornato 07:00
Fondi previsti per triennio 2015/2017

Dalla Regione 640 milioni per il trasporto pubblico

Stefano Esposito, neo assessore alla MobilitÓ e Trasporti, annuncia che la Regione elargirÓ i fondi nel triennio 2015/2017: 180 milioni nel 2015, 220 nel 2016 e 240 nel 2017

ROMA (askanews) - La Regione Lazio trasferisce 640 milioni di euro al Comune di Roma nel triennio 2015/2017 per il Trasporto Pubblico Locale (Tpl). Lo annuncia in una nota il neo assessore capitolino alla Mobilità e Trasporti Stefano Esposito. I fondi saranno così ripartiti: 180 milioni nel 2015, 220 nel 2016 e 240 nel 2017.

La ridefinizione delle risorse
«La giornata odierna ci ha visti protagonisti insieme all'assessore Causi - dichiara Esposito - di un incontro molto produttivo con il presidente Zingaretti e l'assessore ai Trasporti della Regione Michele Civita, che ha portato ad una ridefinizione delle risorse per il Tpl di Roma Capitale. Questo permette di firmare, spero già domani, il Contratto di Servizio con l'azienda, ultimo tassello mancante dopo la ricapitalizzazione di 170 milioni di euro per procedere a dare certezze indispensabili ad Atac».

Prospettive per nuove soluzioni
«Con la Regione abbiamo inoltre concordato di studiare prospettive e soluzioni rapide e serie per Tpl di Roma e del Lazio. In questo quadro - prosegue l'assessore - ovviamente anche la proposta di Cgil, Cisl e Uil (azienda unica trasporto regionale) sarà valutata assieme alle altre. Ci tengo anche a nome di Causi - conclude Esposito - a ringraziare il presidente Zingaretti per l'attenzione e la tempestività delle risposte».