9 dicembre 2019
Aggiornato 19:30

Livorno: il neo sindaco M5s sfotte il Pd

«Si respirava giorno dopo giorno, montava questa voglia di cambiamento e non è unicamente merito nostro, è demerito sicuramente del Partito democratico». E' questo il commento del neoeletto primo cittadino Filippo Nogarin

LIVORNO - «Si respirava giorno dopo giorno, montava questa voglia di cambiamento e non è unicamente merito nostro, è demerito sicuramente del Partito democratico». E' questo il commento del neoeletto sindaco di Livorno Filippo Nogarin, esponente del Movimento 5 stelle, in una dichiarazione trasmessa da Rainews24. «Inizieremo a contare le macerie, dopo di che inizieremo a ricostruire - ha aggiunto - esattamente come abbiamo scritto nel programma di governo, in modo coerente, con impegno, come siamo abituati a fare noi cittadini che ci siamo semplicemente prestati per un periodo di tempo al mondo della politica». Nogarin ha ribadito «l'impegno al più presto a tornare a fare il mio mestiere, non ho intenzione - ha precisato - di diventare politico di mestiere, ritornerò a fare l'ingegnere».