15 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Politica estera | Caso Ablyazov

Bondi: «Fermiamoci prima che sia troppo tardi»

Il Deputato del PDL: «Rischiamo di mettere a rischio la stabilità che abbiamo conquistato»

ROMA - Le polemiche contro Angelino Alfano devono fermarsi «prima che sia troppo tardi». Lo ha detto Sandro Bondi del Pdl: «Fermiamoci prima che sia troppo tardi. Riportiamo il confronto politico sui fatti documentati e sulla base del rispetto verso persone come il vicepresidente del Consiglio Angelino Alfano la cui integrità morale e il cui senso di responsabilità sono noti a tutti».
«Se non ci fermiamo in tempo - ha aggiunto - non solo rischiamo di mettere a rischio quel minimo di stabilità che abbiamo conquistato, ma saremo travolti da uno spirito di autodistruzione che non salverà nessuno».