19 gennaio 2020
Aggiornato 16:30
Commissioni bancarie

Liberalizzazioni, il PD propone un Dl correttivo solo per banche

La Senatrice Anna Finocchiaro vede i vertici dell'ABI: Pdl incerto si pronunci. Domani sarà tema del vertice con Monti

ROMA - Il Pd propone al governo di predisporre un decreto per correggere l'errore introdotto nel dl liberalizzazioni sulle commissioni bancarie, un provvedimento che si limiti però ad affrontare il tema delle banche e niente altro. Lo ha spiegato Anna Finocchiaro al termine dell'incontro con Giuseppe Mussari e i vertici dell'Abi.
La capogruppo Pd al Senato ha dunque stoppato l'ipotesi lanciata alla Camera di un decreto integrativo sulle liberalizzazioni che introduca novità anche sul fronte delle farmacie e delle assicurazioni: «Noi chiediamo un decreto solo sulla banche - ha risposto - perchè è già difficile ottenere la correzione di questo errore. Ora gli altri gruppi si pronuncino: il terzo polo mi pare lo abbia già fatto, mentre nel Pdl vedo delle incertezze, spero si sciolgano anche grazie al vertice con Monti di domani nel quale sicuramente si affronterà anche questo argomento».