13 agosto 2020
Aggiornato 07:00
Politica & Inchieste

Mills, Berlusconi: Processo politico, mi aspetterei assoluzione

L'ex Premier: Io completamente estraneo alla vicenda, ma c'è volontà negativa. La mia opinione è consolidatissima

MILANO - «E' un processo esemplare come processo politico e continua quando ormai tutto è chiarito in maniera assolutamente indiscutibile. Io sono completamente estraneo alla vicenda che è originata dalla volontà da parte di un avvocato di risparmiare con il fisco inglese». Lo afferma l'ex premier Silvio Berlusconi, ai microfoni di Radio Montecarlo, a proposito del processo Mills.
A chi gli domanda che tipo di sentenza si aspetta, l'ex premier replica: «Non lo so. Io mi aspetterei una sentenza immediata di assoluzione con formula piena per non aver commesso il fatto o perché il fatto non sussiste, invece hanno fissato una serie di altre udienze che sembrano indicative di una volontà negativa».

La mia è una opinione consolidatissima - L'ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, considera il processo Mills nel quale è accusato di corruzione in atti giudiziari come un procedimento «esemplare dal punto di vista del processo politico. La mia opinione è consolidatissima». È quanto ha detto il Cavaliere a margine dell'udienza di oggi. Berlusconi ha infine salutato i giornalisti con queste parole: «Buona resistenza a tutti».