25 febbraio 2021
Aggiornato 14:30
Governo | Opposizioni

Casini: Chi festeggia è sulla luna, Italia va a fondo

Il leader dell'UDC: «Gli italiani non festeggiano»

STRESA - «Chi in queste ore festeggia dall'alto di 316 voti francamente è sulla luna perché gli italiani non festeggiano, perché l'Italia sta andando a fondo». Così il leader dell'Udc, Pierferdinando Casini, all'indomani della fiducia incassata dal governo. «Non c'è bisogno di nuovi ministri e sottosegretari ma di serietà», ha dichiarato a margine di un convegno Stresa organizzato da Iniziativa Subalpina.

«Vedo che la maggioranza continua a perdere pezzi. Se sono contenti loro credo non siano contenti gli italiani», ha detto ancora il leader dell'Udc, secondo il quale occorre «un governo che fa le cose che servono agli italiani: il decreto sviluppo, nomine della Banca d'Italia, la nuova ripresentazione del decreto per le missioni all'estero. Chiediamo che il governo che c'è, visto che ha preso democraticamente la fiducia in Parlamento, si concentri sulle cose che interessano agli italiani».

Quanto al ruolo giocato dalle opposizioni e in particolare dall'Udc, Casini ha sottolineato: «Noi abbiamo proposto un governo di responsabilità ampia, non un ribaltone fatto contro qualcuno o contro qualcosa. Una responsabilità ampia, perché l'Italia sta andando a fondo. Ma c'è una pura irresponsabilità. Le opposizioni hanno fatto una loro battaglia, si vince e si perde, ma questo fa parte delle regole della vita».