5 giugno 2020
Aggiornato 07:00
La politica in TV | Agorà

Ferrara: «Berlusconi è di cattivo umore, minaccia di andarsene»

Il Direttore del Foglio: «La sua responsabilità è non aver affrontato il tema della crescita»

ROMA - Il presidente del Consiglio è di cattivo umore. Lo ha raccontato Giuliano Ferrara, direttore del Foglio, ospite di Agorà su Raitre. «Ho sentito Berlusconi - ha affermato, secondo la sintesi delle sue parole diffusa dall'ufficio stampa della trasmissione - ed è molto di cattivo umore. Minaccia di andarsene lasciandoci in balia della sorte e non di un alternativa concreta».

«La responsabilità di Berlusconi in politica e la tragedia - ha aggiunto l'opinionista - è di non aver affrontato la questione della crescita quando doveva farlo e quando lo ha annunciato a gennaio dello scorso anno. Questo è il fallimento recente di Berlusconi. Speriamo che ora faccia una dieta di sangue di tigre e bistecche di leone».

Ferrara ha parlato anche del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, definendolo «un tributarista di genio e per metà un bambino capriccioso e un colossale imbroglione».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal