19 luglio 2024
Aggiornato 01:30
Parlamento

Possibile fumata bianca per nomine a Consulta e CSM

Forse già domani l'elezione di Sergio Mattarella e Ettore Albertoni

ROMA - Probabile fumata bianca domani per il Parlamento riunito in seduta comune dalle 15 per l'elezione di un giudice della Corte costituzionale e di un membro laico del Csm. Dopo gli appelli del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e quelli - ripetuti - dei presidenti delle Camere, Renato Schifani e Gianfranco Fini, i gruppi parlamentari si sarebbero accordati su due nomi: Sergio Mattarella e Ettore Adalberto Albertoni.

Il primo, ex ministro del Pd, andrebbe a riempire il posto vacante alla Consulta, mentre Albertoni sarebbe eletto a Palazzo dei Marescialli al posto di Matteo Brigandì, il leghista dichiarato decaduto dal plenum il 13 aprile scorso per non essersi dimesso per tempo dal ruolo di amministratore della Fin Group.