24 ottobre 2020
Aggiornato 19:30
Riforme | Legge elettorale

Cesa: «Spero ci siano le condizioni per cambiare la legge elettorale»

Il Segretario dell'UDC: «Terzo polo corre da solo, aperti a Fioroni e quelli come lui»

ROMA - «Non penso ora ci siano le condizioni per modificare la legge elettorale. Io mi auguro ci siano, almeno per inserire il voto di preferenza». Lo ha detto il segretario Udc, Lorenzo Cesa, parlando a margine della manifestazione Happy Family Days dove prenderà parte a un dibattito con il deputato del Pd Beppe Fioroni e il sottosegretario alla Cultura Francesco Giro.
In caso di elezioni con questo sistema elettorale, tuttavia, Cesa non ha dubbi: «Il Terzo Polo correrà da solo perché c'è l'esigenza nel nostro paese di creare un'alternativa a un sistema che non funziona. Vogliamo essere un contenitore aperto a gente come Fioroni, a gente che la pensi come noi, che ha valori comuni».