5 aprile 2020
Aggiornato 04:00
Caso Milanese

Casini: Tremonti ha sbagliato e gestito male tutta la vicenda

Sarebbe utile tornare a designazione esterna dei vertici della Guardia di Finanza

ROMA - «Non credo Tremonti abbia rubato un centesimo, approfittando della politica» ma invece che «abbia compiuto errori, soprattutto nella scelta dei collaboratori» e che «ha gestito male l'intera vicenda». Il leader Udc Pier Ferdinando Casini considera tutt'altro che spenti i riflettori sul ministro dell'Economia Giulio Tremonti, anche dopo le sue precisazioni e spiegazioni.

«Come è possibile dire - domanda Casini - che non si sente sicuro? Da chi è che si sente spiato: dal Presidente del Consiglio?». Quanto alla credibilità della Guardia di Finanza messa a dura prova dall'inchiesta sulla Pd e su Marco Milanese, «la proposta - ha detto il leader Udc al Corriere della sera- è semplice: per chiudere la stagione dei veleni è indispensabile tornare ad una designazione esterna. Forse non definitivamente,. Ma oggi sarebbe utile».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal