4 giugno 2020
Aggiornato 17:00
Dopo le sanzioni decise oggi

Mediaset ricorre al Tar contro l'Agcom: Siamo allibiti

«L'Authority è di parte, ci impedisce di fare il nostro mestiere»

ROMA - «Mediaset è allibita per le sanzioni decise oggi dall' Agcom contro le quali ricorrerà immediatamente al Tar. Con questa decisione l'Authority impedisce di fatto alle televisioni di fare il proprio mestiere di informazione e in questo modo diventa parte anzichè arbitro, come la legge vorrebbe, del confronto politico». Lo ha comunicato l'azienda di Cologno Monzese, non appena sono state rese note le multe comminate dal Garante per le comunicazioni per aver trasmesso venerdì scorso le interviste sulle elezioni amministrative al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal