30 marzo 2020
Aggiornato 13:00
La Sentenza

La Cassazione conferma la condanna a 7 anni per Totò Cuffaro

Riconosciuta l'aggravante mafiosa. Per il Senatore, che ha ascoltato la sentenza a Roma, potrebbero ora aprirsi le porte del carcere

PALERMO - L'ex presidente della Regione siciliana Salvatore Cuffaro è stato condannato in via definitiva a sette anni di reclusione dalla seconda sezione penale della Cassazione, che lo ha ritenuto colpevole di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e violazione del segreto istruttorio. Non è stata accolta dalla suprema Corte, dunque, la richiesta del procuratore generale Galati il quale ieri aveva chiesto la riduzione della pena per l'imputato, non riconoscendogli l'aggravante mafiosa. Per il senatore Cuffaro, che ha ascoltato la sentenza a Roma, potrebbero ora aprirsi le porte del carcere.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal