21 aprile 2024
Aggiornato 22:30
Medio Oriente

Frattini: A Israele chiediamo subito negoziato con Abu Mazen

A Netanyahu sarà ribadito il no dell'Italia al nuclerare iraniano

ROMA - Il governo italiano chiederà al premier israeliano Benjamin Netanyahu di avviare in tempi brevi un negoziato di pace con il presidente palestinese Abu Mazen. E' quanto ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri, Franco Frattini, in vista della visita a Roma del capo del governo israeliano.

"Chiediamo al premier Netanyahu di muoversi sulla base del primo passo che lui ha compiuto, cioè uno Stato palestinese che possa nascere in tempi brevi - ha dichiarato Frattini a margine di un convegno a Roma sui bambini nei conflitti armati - quindi chiediamo un negoziato che riparta subito con il presidente Abu Mazen. Questo è quello che chiede l'America, ma è anche quello che chiede l'Europa".

Il ministro ha quindi anticipato che nel corso dell'incontro con il premier israeliano si discuterà anche della situazione iraniana e che l'Italia ribadirà con "grande chiarezza il no ad una proliferazione nucleare iraniana".