25 aprile 2024
Aggiornato 03:00
Nuova linea metropolitana Bari centrale – Ospedale San Paolo

Vendola e Loizzo inaugurano metrò Bari San Paolo

Alla cerimonia hanno partecipato il ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto, il sindaco di Bari Michele Emiliano e l’assessore provinciale Romano Carone oltre ai rappresentanti del Ministero dei Trasporti e di Ferrotramviaria spa

Il presidente Vendola e l’assessore ai Trasporti Mario Loizzo questa mattina hanno partecipato all’inaugurazione della nuova linea metropolitana Bari centrale – Ospedale San Paolo. Alla cerimonia hanno partecipato il ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto, il sindaco di Bari Michele Emiliano e l’assessore provinciale Romano Carone oltre ai rappresentanti del Ministero dei Trasporti e di Ferrotramviaria spa. Secondo Loizzo «l’opera era in una condizione di totale blocco, ferma al 2004.

Non vi erano più risorse e stava montando un contenzioso da parte dell'impresa, ovvero erano le due condizioni tipiche che avrebbero portato alla paralisi. Abbiamo immediatamente preso in mano la situazione, abbiamo assicurato ulteriori 15 milioni di euro per sbloccare il completamento dell'opera e risolto il contenzioso con l’impresa Todini e oggi siamo qui, grazie a quella azione coraggiosa e forte, a inaugurare la metropolitana del San Paolo». La metropolitana sarà completata - secondo Loizzo - con il prosieguo delle infrastrutture fino al quartiere Cecilia, percorso per il quale abbiamo impegnato ulteriori 25 milioni di euro per rendere la metropolitana al servizio dell'intero quartiere».

«Ovviamente - ha spiegato l'assessore regionale ai Trasporti - questa opera è un tassello decisivo di una strategia che stiamo mandando avanti a livello regionale che vedrà nel nodo ferroviario di Bari la loro completa interoperabilità: i treni potranno viaggiare sulle varie tratte ferroviarie nella più assoluta connessione e per cui, per dirla con un esempio emblematico, da Nord si potrà arrivare a Sud all'ospedale Di Venere e da Sud si potrà arrivare a Nord all'ospedale San Paolo con una grande metropolitana di superficie che - ha concluso Loizzo - attraverserà la città di Bari»