7 ottobre 2022
Aggiornato 02:30
Vigilanza RAI

«Veltroni compie un gesto da regime se costringe Villari a dimettersi»

Lo ha affermato il deputato del Pdl Jole Santelli

«Il neo eletto presidente della Vigilanza Rai, Riccardo Villari, correttamente ha posto il tema istituzionale come politico. L’eventuale scelta di rinunciare alla nomina, che in questi momenti sta circolando, finirebbe per gravare su Veltroni. In questo caso il leader dell’opposizione assumerebbe su di sé una grande responsabilità istituzionale, visto che Villari e’ senza dubbio un esponente di spicco dell’opposizione».

Lo ha affermato il deputato del Pdl Jole Santelli, che ha osservato: «Veltroni farebbe bene a riflettere in anticipo sull’importanza di una simile scelta: diversamente, mentre da una parte accusa la maggioranza di aver compiuto un atto di forza, sarebbe egli stesso a compiere un gesto da regime, costringendo alle dimissioni un presidente della Vigilanza legittimamente eletto tra le fila della minoranza ».