28 ottobre 2021
Aggiornato 23:00
Il Premier ritorna sulla Giustizia

Berlusconi: «il Lodo Alfano è il minimo per difendere la libertà»

Il Premier conferma che non si avvarrà della blocca-processi e commenta la sua assoluzione in Spagna: «Chi mi risarcirà?»

«Il lodo Alfano è il minimo che una democrazia possa apprestare a difesa della propria libertà». E' quanto ha affermato oggi il presidente del Consiglio Berlusconi tornando sul tema della giustizia. Il premier ha ribadito che c'è una parte della magistratura che vuole «sovvertire il risultato delle elezioni» e ha aggiunto: «Contro di me c'è stata una persecuzione per 14 anni».

Berlusconi ha anche confermato che non si avvarrà della norma blocca-processi, quindi ha commentato la sua assoluzione in Spagna nel processo Telecinco: «Chi risarcirà la mia immagine sporcata per 10 anni e le spese per i processi?» ha chiesto. Infine, a una domanda sulle dichiarazioni di Giuliano Tavaroli il premier ha risposto: «Non ne so nulla, sono chiacchiere da bar».