16 ottobre 2021
Aggiornato 11:00
Berlusconi: «frange estreme e giustizialiste in Parlamento»

Veltroni al PDL: «così stop al Federalismo»

Il Leader del PD: «Berlusconi c'é, ma il berlusconismo è finito»

È chiara e immediata la risposta del leader del Partito Democratico alle parole di Silvio Berlusconi che ha accusato gli avversari politici di aver portato «frange estreme e giustizialiste in Parlamento». Veltroni ha precisato che proprio sulla giustizia rischia di interrompersi il dialogo fra i poli sulle riforme.

Al Presidente del Consiglio il leader del Pd rinfaccia inoltre di non essere in grado di far fronte alle drammatiche esigenze del Paese. E pone un ultimatum alla Lega: «Se si vuole continuare sulla strada del federalismo occorre evitare commistioni indebite con la giustizia altrimenti si ferma tutto».